Torta di Amaretti

In fondo ad un cassetto, ho trovato un vecchio sogno. Ricomincio da qui.

Torta di Amaretti 01

E lo faccio creando un filo visibile e simbolico con l’altro blog, quello da cui uscivano odori di vaniglia e cacao. Avete già capito tutto, ne sono certa.

Un immenso e commosso grazie a Francesca Marano, la mia web-doula,  disegnatrice e creatice del nuovo blog, che ancor prima che lo facessi io ha capito e accolto il mio desiderio di cambiamento. Senza di lei, tutto questo forse si sarebbe fermato.

La prima ricetta é parte del vecchio archivio, non credo sarà la sola ad essere rispolverata. E’ una torta di Alex. Un dessert facile ed elegante, per chi ama ritrovare il gusto pronunciato della mandorla negli amaretti.

Quei piedini che correvano sulla sabbia dorata della California sono cresciuti un bel pò, ma la torta resta ancora una delle nostre preferite.

Torta di Amaretti

Torta di Amaretti

clicca sulla foto per la ricetta

VF

Au fond d’un tiroir j’ ai trouvé un vieux rêve et je repars d’ici.  La première recette de cette nouvelle aventure est un lien que je tisse avec mon premier blog, avec ses vieux odeurs de vanille et de cacao. Quelqu’un parmi vous, aura dejà tout compris, j’en suis sure.

Le gâteau est une recette d’Alex, simple mais raffiné, pour ceux qui aiment retrouver la forte douceur des amandes dans les amaretti.

amaretti 200g
beurre 120g
œufs 3
sucre 120g
farine d’amande 125g
extrait d’amande 10-15 gouttes
sucre glace
Écraser les amaretti. Faire fondre doucement le beurre, versez-le sur les amaretti et déplacer le tout sur le fond d’un moule de 26cm. Former un petit bord. Préchauffer le four à 180C. Faire mousser les œufs avec le sucre, ajouter la farine d’amande et l’extrait d’amande et verser l’appareil dans le moule. Faire cuire pendant 30m. Laisser refroidir avant de démouler. Sapoudrez de sucre glace.

28 thoughts on “Torta di Amaretti

  1. Ritrovo la tua capacita’ di trasformare in sogni la realta’, i tuoi begli occhi con cui ci fai vedere il tuo mondo… Felice viaggio

  2. Bello, bellissimo oserei dire!!! Ancora più magico e lieve di prima e con un sapore in più che sa di “evoluzione”…ti abbiamo aspettata tanto ma l’attesa ha dato i suoi frutti. Bentornata Daniela 😉

  3. bentornata…non sai quanto sono felice.proprio pochi giorno fa ti avevo scritto una mail…perchè proprio non ce la facevo più a non leggerti…eeccoti qui…un abbraccio,fabrizia

  4. Bentornata, mi è mancato il tuo sguardo incantato sulle cose,ma vedo che il silenzio ti ha fatto bene:è tutto ancora più bello e dolce.Buona fortuna per tutti i tuoi sogni.
    Un abbraccio Gabriella

  5. Bentornata! Nascosta dal computer dell’ufficio, sorrido felice..leggendoti tutta d’un fiato!… nella pausa, ti rileggerò con calma, assaporando ogni parola.. Non ci crederai, ma tutti questi mesi senza leggerti hanno reso interminabili le ore al PC .. mi sei mancata davvero tanto. Il tuo “nuovo blog” è elegantissimo, ma tu sei rimasta Calme et Cacao che adoro! Monica

  6. ..riprendo il commento precedente, interrotto dal richiamo del capo… sono STRA-FELICE che il “il cibo è la tua chiave”… quando ti sei “allontanata” per mettere un pò di ordine in te, speravo, speravo davvero che ritrovassi te stessa lavorando uova-burro-zucchero e farina…sono felice per te, e anche per me… non vedo l’ora di leggerti, leggerti, leggerti!Buono studio, Monica

  7. … finalmente Daniela, quanto è dolce leggerti in questa prima mattinata dall’atmosfera autunnale, aspetto di vedere cosa hai preparato per noi e per te soprattutto … a prestissimo …

  8. Cara, carissima Daniela che grande gioia! Sono passata qui quasi ogni giorno, mi mancavano le tue foto, la tua dolcezza, le tue ricette, istanti di vita così preziosi. E sono ancora più felice perchè tra meno di un mese saremo a Parigi e allora, spero di cuore che ci incontreremo. Un grande grandissimo abbraccio!

  9. E allora vedi che a seguire i vecchi sogni si trova il punto da cui ricominciare?
    Sono felice di trovarti qui, su pinterest e tra poco nella tua città.
    Il tuo nuovo calme et cacao parla di una donna che sa quello che vuole.
    mi piace

    Irene

  10. Cara ragezze,

    ritrovare tutto questo calore e questa gentilezza mi ripaga delle ore spese nel dubbio e nella determinazione di rimettermi in gioco. Davvero, di cuore, grazie.

  11. bentornata, ogni tanto guardavo la tua pagina ma quasi disperavo che tu tornassi e invece eccoti qui con un blog elegante1 adesso vado subito aa cercarti su pinterest ciao

  12. che emozione, una punta (ma una punta bella grande!) di emozione ritrovandoti qui! Finalmente, eccoti qua. Tutto nuovo, linee pulite e scintillanti e insieme quella stessa serenità, quella stessa bellezza, quelle atmosfere sognanti ma anche reali che mi hanno fatto compagnia tante volte. Bentornata, cara daniela!

  13. Ricominciare da un sogno ne vale sempre la fatica , il risultato è qua da vedere : elegante leggerezza di una donna che ha saputo fermarsi . ritrovarsi . riinventarsi . sognando . felice di poterti venire a trovare . ann…a.

  14. Fatta durante il fine settimana appena trascorso mentre fuori la pioggia non smetteva. Una torta molto buona e burrosa che anche e’ stata apprezzata molto in famiglia. Grazie e bentornata.

  15. Finalmente ci sei, nelle mie mattine.
    Mi sei mancata come il caffè la mattina, come il biscottino alla fine del pasto, come il cioccolatino prima di andare a dormire… Ci sei sempre stata e sapevo di non averti perduta, ma leggerti… di nuovo… è tutta un’altra cosa!
    nasinasi

  16. sei tornata, non ci posso credere!
    avevo perso le speranze …
    sono stata lettrice attenta ma silenziosa, ma oggi ti ritrovo e non posso tacere la mia gioia!
    GRAZIE

  17. sono un pò in ritardo,lo sò….ma ho avuto anche io i perchè di una lunga assenza…oggi tornando finalmente a percorrere i miei sentieri preferiti, sono venuta di impulso a bussare quì, e con sorpresa e una piccola dose di emozione ho sfogliato questo mese di nuovo calme et cacao, ritrovandoti.Sono molto contenta Daniela, e ti lascio con tanti complimeti e la consapevolezza che mi farai nuovamente tanta compagnia!
    Un abbraccio,
    Marika

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *