Angelina

Angelina

Domenica pomeriggio. Cielo incerto, come la nostra voglia se restare a casa o andarcene fuori. Attraversare Place Vendome, superare la griglia delle Tuileries, fare cu-cu alle papere e alle barchette, confondersi tra i turisti e prendere posto nell’immancabile fila davanti alle vetrine sotto i portici della rue de Rivoli scorgendo il viavai svogliatamente affaccendato dei camerieri all’interno. Chocolat chaud e Mont Blanc, come sempre.

Di Angelina, una della più antiche sale da thé parigine, vi avevo già raccontato molto tempo fa.. Fondata nel 1903, conosciuta in tutto il mondo, eterna e intemporale, affollata ma non rumorosa, dal decoro antico e dal cuore comletamente rinnovato.

Sébastien Bauer é il nuovo chef pâtissier d’Angelina, trentenne con un percorso già pieno di grandi nomi: pasticcere al Rits, al Bristol, chef createur al fianco di Pierre Hermé. Mantenendo soltanto due classici il cioccolato caldo e il Mont Blanc, Sébastien Bauer reinventa e rispolvera tutta la pasticceria proposta. La Tarte Tatin, di mele confites e caramello speziato con vaniglia e fava tonka; la Foresta Nera, una cupola rosso ciliegia con mousse al Kirsch; la cheescake Saori con limone verde, gelatina di fragole in un sottilissimo guscio di cioccolato bianco su una base sablée dalla punta leggermente salata; il Paris-NY rivisitazione del Paris-Brest con le noci pecan e la texture pralinata.

Da riscoprire o annotare tra gli appunti per un prossimo viaggio.

Angelina   226, rue de Rivoli  Paris 1e

Angelina
Angelina

Angelina
Angelina
Angelina

 

14 thoughts on “Angelina

  1. Ciao,

    ogni tanto passavo di qui e…sono contenta di questo ritorno e di queste magnifiche immagini, che nostalgia! con la mia splendida Lucilla (dieci anni e mezzo, la mia cara amica Cecile e le tre figlie siamo state appena il luglio scorso da Angelina…bentornata!

    marisa, da torino

  2. * vaniglia,
    ti ho sognato sai. Poi te lo racconterò, adesso invece ti dico ben trovata. Ti aspettavo 😉

    *valentina,
    brava!

    *marisa, davvero? e alla fine cosa hai scelto?

    *gabriella *roberta, direi che la prox volta avrete una meta in più. 😉

    *sabina, anche a te. Grazie.

    *valeria, da tanto tempo… pero mi informavo sai di voi pescioline blu.

    *donata, ma lo sai che anche tu?

    • Ma che davvero? 😉
      l’altro giorno pensavo anche di averla persa x strada, invece era nella tasca-pozzo della poussette. baci a te.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *