Dark Chocolate cake and red wine glaze

redwineglaze

english version at the end

Qualche giorno fa abbiamo festeggiato il nostro primo anno in CA, da residenti e non da viaggiatori. I ricordi si stratificano, si allungano come ombre al finire del giorno e mi piace ripescarli da un sacchetto senza fondo. Preparare una torta come questa, senza passaggi delicati, senza difficoltà tecniche, diventa un po’ come intraprendere un viaggio nella mente, slegare i pensieri dalle mani, inserire il pilota automatico e godersi il panorama. Viaggi di questo tipo per me sono sempre a ritroso nel tempo. Sono una persona tendenzialmente distratta, che dimentica date e appuntamenti, commissioni e liste della spesa. Ho bisogno di telefono e agenda per ricordarmi di tutto, a volte non basta nemmeno quello. Così in qualche modo sono costretta a ripetermi cento volte quello che devo fare, quello che deve essere fatto e quando. Tutto questo, assieme ai suoni del quotidiano, diventa un fastidioso rumore di fondo, come un rubinetto che perde, come un motore acceso in lontananza. Ma quando lavoro in cucina, questo rumore si spegne, si allontana e mi lascia finalmente in silenzio. E allora mi rilasso veramente, mi concentro sui gesti se la ricetta é tecnicamente complicata o mi affido ad un saper fare antico che abita nelle mie mani.

redwineglaze_1redwineglaze_2

Il vino  e il cioccolato sono un richiamo per i sensi. Nella mia personale scala cromatica, il bordeaux vellutato del vino e il marrone profondo del cioccolato, hanno un posto speciale. Ancora un sorso di vino e un pezzo di cioccolato nero, spesso sono il mio dopocena. La lussuriosa glassa al vino rosso da spalmare su una torta al cioccolato senza pretese é un’idea trovata su Bon Appetit, rivista gastronomica che sfoglio generalmente in fila al supermercato.

Torta al cioccolato glassata al vino rosso

 Burro 225g,  farina 00 42g, uova 4, zucchero 200g, cioccolato 70% 100G, sale 1 pizzico.

Preriscaldare il forno a 160C. Tutti gli iglesienti devono essere a temperatura ambiente. Far fondere il cioccolato e il burro a bagno maria. Spegnere il fuoco. Mescolare per sciogliere completamente il cioccolato e abbassare la temperatura. Aggiungere lo zucchero e mescolare. Unire un uovo alla volta e lavorare il composto con la spatola fino ad ottenere una consistenza simile ad una mousse. Versare il composto in una tortiera da 22-24cm imburrata e infarinata e cuocere circa 50m. La torta sarà pronta quando lo stecchino risulterà leggermente umido. Lasciar raffreddare e intanto preparare la glassa.

Glassa al vino rosso

Cioccolato fondente 70% 100g, burro 55g, sale 1/2 cucchiaino, vino rosso 1/2 tazza (per me un Chianti), zucchero in polvere 60g.

Far fondere a bagnomaria il cioccolato, il sale e il burro. Spegnere il fuoco e mescolare per abbassare la temperatura. Aggiungere lo zucchero. Versare il vino in un pentolino e sfiorare il bollore. Versare un cucchiaio di vino nel cioccolato, ammaliare per unificare le temperature versare il resto del vino. Lasciar raffreddare qualche minuto. Quando la spatola lascia una traccia nella glassa, la consistenza e la temperatura saranno giuste Sistemare la torta su una griglia e porla su un foglio di carta forno. Lasciar cadere liberamente la glassa sulla torta o lisciare sui bordi per un effetto omogeneo. Lasciar raffreddare a temperatura ambiente una o due ore.

redwineglaze_1

Dark Chocolate Cake with Red Wine Glaze

Few days ago we celebrated our first year in CA, as residents and not travelers anymore. Memories become stratified, longer  and longer like shades at the end of the day. I love to revive them. I am an absent minded person, I forget appointments, dates, shopping list and things to do:I need to register everything on the phone or on the agenda and mostly of the time, unfortunately, this is not enough. So, I need to repeat to myself what I have to do, what needs to be done and when. All this, with the daily sounds and kids around, turns in a bothersome ground noise, something far and close at the same time. But when I cook, this sound turns off and finally leaves me silence. I can totally relax and focus on the recipe if I’m doing something complicated or, as for a cake like this, I activate the autopilot and enjoy the view of my mental trip. Wine and chocolate have an intense appeal. In my personal chromatic scale, there is a special place for  the velvet of red wine and the deep brown of chocolate. Yet another sip of wine with some very good chocolate, are the
perfect after dinner. As simple as you need. The luxury of red wine glaze and the perfectly easy dark chocolate are a Bon Appétit recipe. You have to try it!

Recipe and directions:
  • 1 cup (2 sticks) unsalted butter, cut into pieces, plus more for pan
  •  cup all-purpose flour, plus more for pan
  • 8 oz. bittersweet chocolate (at least 70% cacao), chopped
  • 1 cup sugar
  • 4 large eggs
  • ¾ teaspoon kosher salt

Preheat oven to 325°. Lightly butter and flour pan. Heat chocolate, sugar, and 1 cup butter in a heatproof bowl set over a saucepan of simmering water (bowl should not touch water), stirring, until chocolate is almost completely melted, about 3 minutes; remove from heat and continue to stir until chocolate is completely melted. Let cool completely. Using an electric mixer on medium speed, add eggs to chocolate mixture 1 at a time, beating to blend after each addition. Beat until mixture has a mousse-like consistency. Reduce speed to low and add salt and ⅓ cup flour; mix until smooth. Scrape batter into prepared pan; smooth top. Bake cake until top is firm and edges are slightly darkened, 55–65 minutes (rely on visual cues; a tester inserted into cake’s center will come out clean before cake is truly done). Transfer pan to a wire rack and let cake cool completely in pan before turning out.

Red Wine Glaze

  • 8 oz. bittersweet chocolate (at least 70% cacao), finely chopped
  • ¼ cup (½ stick) unsalted butter, cut into small pieces
  • ½ teaspoon kosher salt
  • ½ cup powdered sugar
  • ½ cup red wine (such as Chianti Toscano)

Heat chocolate, butter, and salt in a heatproof bowl set over a saucepan of simmering water (bowl should not touch water), stirring, until chocolate and butter are melted, about 5 minutes. Whisk in powdered sugar. Meanwhile, bring wine just to a boil in a small saucepan. Remove chocolate mixture from heat and whisk in wine; let cool until slightly thickened and a rubber spatula leaves a trail in mixture when stirring, 8–10 minutes. Set cake on a wire rack set over a rimmed baking sheet. Pour glaze over cake and spread it across the top and over the edges with an offset spatula. Let cake stand at room temperature until glaze is set, 2–3 hours.

9 thoughts on “Dark Chocolate cake and red wine glaze

  1. Ciao Daniela che bello il tuo blog caspita….leggerti e così piacevole mi ritrovo in tante cose che hai scritto!!! In questo momento la mia vita e purtroppo assorbita dal lavoro che aime’ non amo…..le tue bimbe sono ancora piccole..godiatele il più possibile, la mia tribù invece è già cresciuta, la piccola sono io….un abbraccio Anto

    • Ciao Anto, benvenuta! Felice di sapere che ti trovi bene qui, tra queste pagine che cerco di non trascurare troppo. Loro sono piccole si, ma a volte, comedici tu, ci sentiamo piccole anche noi. A presto spero

  2. Quanta raffinatezza in queste immagini, parole e dettagli. …..
    Tutto questo riesce ad evocare in me un senso di serenità, bellezza e familiarità. ….
    Siamo così lontano, ma ti sento molto vicina…..
    Buon anniversario, Daniela cara…..
    Un bacio grande grande. …
    Carolina

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *