Biscotti alla panna

biscottipanna_2

Buonasera!

Mi scuserete ma oggi non ho molto tempo, più o meno quello che serve a preparare un tè,  due minuti affinché l’acqua arrivi a bollore più i quattro per far compiere alle foglioline il loro dovere. Niente zucchero grazie e il piattino pour faire jolie.

Le scatole viaggiano, ed é come se le vedessi, danzare scapigliate , un po’ sballottate dal vento. Mi scrivete e mi raccontate ed ogni volta é una perlina da infilare su di un filo lunghissimo e chiudere nel cassetto.

Volevo ringraziarvi della partecipazione, dell’entusiasmo, dei minuti spesi a scegliere la scatolina, delle indecisioni dell’ultimo secondo, delle belle grafie, delle ricette strappate ai quaderni di famiglia, dei pacchetti chiusi di fretta e della fila all’ufficio postale.

Questi biscotti sono per voi. Nulla di elaborato, scusate la semplicità ma più si invecchia e meno ci lasciamo attrarre dalle cose complicate. Una coccola da fine pomeriggio, rubata ai pensieri che ci assillano, ai figli che ci chiamano, al telefono che squilla, al timer che urla che qualcosa nel forno sta bruciando, e a tutto cio’ che sembra non poter fare a meno di noi mentre noi vorremmo solo per qualche minuto fare a meno di tutto. Tranne della panna, dello  zucchero a velo e di una manciata di sogni…

Il cuore più grande é per Sara, quelli che restano li conservo nella mia scatola di latta.

Abbracci semplici semplici

D.

biscottipanna_1

Biscotti alla panna

Perfetti per sporcare un po’ la cucina e farli preparare ai bambini.
Farina  bianca “00” 250 gr, fecola di patate 30 gr, zucchero a velo 90 gr, burro 50 gr, panna fresca un po’ meno di 100 gr, sale 1 pizzico, uova 1 tuorli
In una ciotola mescolate la farina con lo zucchero e il sale e mescolate con una frusta. Unite il burro a pezzetti e lavorate con la punta delle dita sbriciolando il composto senza riscaldarlo troppo. Sbattete leggermente il tuorlo con la panna ( meno un paio di cucchiai che conserverete per bagnare la superficie dei biscotti) e aggiungetele al composto. Lavorate velocemente, aggiungente una lacrima di panne se dovesse risultare troppo sabbioso, compattate e formate una palla. Lasciate riposare in frigo una trentina di minuti. Intanto pulite il piano di lavoro.
Stendete la pasta al mattarello e infarinando leggermente le formine costruite i vostri  biscotti. Trasferiteli su una teglia da biscotti rivestita di carta forno e rimettete in frigo per una decina di minuti.
Spennellate leggermente la superficie con la panna rimasta e Infornate a 170C per 15minuti. Intanto mettete l’acqua per il tè a bollire, sistemate la cucina e pulite il pavimento se avete lavorato con i bambini.
 Non lasciateli scurire troppo in superficie e accertatevi che il fondo sia ben cotto.
Il té dovrebbe essere pronto e la scatolina non dovrebbe essere molto lontana…
biscottipanna_3

14 thoughts on “Biscotti alla panna

  1. Cara Daniela, non smetto mai di ammirare le bellissime atmosfere che ci proponi. Ba lza all’attenzione la semplicità , la bellezza e soprattutto la dolcezza di queste immagini….
    Quella piccola bottiglia , poi…..
    La mia scatolina è quasi pronta per il suo viaggio. ..
    Come una ballerina ,sta scaldando i suoi muscoli per iniziare la sua danza…!
    A presto mia cara e grazie di cuore.
    Carolina

    • E se ti dicessi che mi conosce dal vero non smette di ripetermi quanto io sia complicata?
      😉
      beate contraddizioni…

      Abbracci abbracci abbracci

  2. Buongiorno Daniela
    il tuo post ha addolcito questa giornata iniziata con un pò di malinconia… la mia scatolina è sulla rampa di lancio per sabato.. qualche tentennamento perchè vorrei fosse speciale ..
    una coccola speciale per te

  3. Biscotti deliziosi da preparare in un pomeriggio su un tavolo da cucina che si allunga e che tiene insieme quattro generazioni di donne, ognuna con le proprie piccole manie, ma la blogger rimane sempre una.
    Le scatoline viaggiano, la mia ha già trovato la sua casa e il suo posticino in bella vista.
    Un forte abbraccio.

  4. Grazie a te Daniela, che ci fai tornare bambine e ci fai giocare, che ci fai attendere con emozione un pacchetto e sorridere per le sorprese… anche la mia in viaggio,ma ho ricevuto la mia bellissima sorpresa …

  5. Ho già ricevuto la scatola ( bellissima!) .
    La mia penso sia già arrivata o in procinto di. ..
    Oggi proverò la ricetta speditami dalla mia squisita compagna di danza. ..
    Grazie Daniela!

  6. Con questi biscotti hai creato un’atmosfera da favola, come quella che mi ha avvolto eri quando ho aperto il pacco … la scatola, bellissima, è arrivata! Una gioia che non provavo da tempo, la mia spero sia piaciuta, l’ho scelta a Parigi dopo tanti ripensamenti, ma ne ho avuti ancor di più nel decidere la ricetta, poi il cuore ha vinto su tutto! Non ho modo di ringraziare la mia compagna di danza, Serena, che ha pensato anche a Magali! Prossimamente parlerò di voi sul blog. Grazie Daniela, per il tuo blog, per aver donato un po’ di poesia a tutte noi! Un abbraccio Helga

  7. Rileggo questa ricetta e la copio per farla con le mie bimbe questo fine settimana.
    La mia scatola è partita da un pò, vorrei tanto sapere se è arrivata. Aspetto con ansia la mia compagna di danza. Un abbraccio

  8. Ciaooo Daniela come stai?? Devono essere proprio buoni questi biscottini…ti faccio gia’ tantissimi auguri di un Felice e Sereno Natale!!!
    La scatolina di latta destinata a me non e’ ancora arrivata….io ci credo fino alla fine…mancano ancora alcuni giorni….baci Anto

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *